Ulisse 69 

Ulisse '69. Il desiderio della scoperta

Periodo
25 luglio/16 agosto 2015

Sede espositiva
“Cellette” del Palazzo della Sibillla
Complesso Monumentale della Fortezza del Priamar
17100 Savona

Inaugurazione
25 luglio 2015 - ore 18.00

Orario mostra
da mercoledì a domenica - 18.00|23.00
chiuso il lunedì e il martedì

Descrizione
“Ulisse ‘69” è una mostra collettiva aperta agli artisti, nazionali ed internazionali, ispirata non solo alla figura dell’eroe greco dell’Odissea, ma a tutti coloro che, in epoche diverse, hanno espresso un fortissimo desiderio della scoperta, varcando confini materiali o immateriali, ponendo la conoscenza a fulgido baluardo dell’essenza umana.

La missione spaziale Apollo XI, culminata con l’allunaggio del 20 luglio 1969, e la posa del primo piede sul suolo lunare hanno origine da quel desiderio di conoscenza che è innato nell’Uomo ed è lo stesso che ha spinto Ulisse a varcare le “Colonne d’Ercole”.

Il Sommo Poeta Dante Alighieri, “Divina Commedia” canto XXVI dell’“Inferno”, incontrando ivi Ulisse, ascolta queste sue parole: “Considerate la vostra semenza: fatti non foste a viver come bruti, ma per seguir virtute e canoscenza”.

Da Ulisse all’Uomo sulla Luna (20 luglio 1969) il passo è breve...

La mostra vanta la presenza di oltre trenta esponenti del panorama artistico contemporaneo, fra i quali si annoverano artisti italiani, sloveni, rumeni, ungheresi, finlandesi, argentini, venezuelani e guatemaltechi.

Artisti partecipanti
Walter Accigliaro - Maidè Aicardi - Balàzs Berzsenyi - Cesare Botto - Elisabetta Brunetti-Buraggi - Laura Caligiuri - Carlos Carlè - Riccardo Carrara - Pietrina Cau - Mario Dabbene - Giuseppe De Carlo - Maria Pia Demicheli - Brenda Estrada - Fabrizia Fantini - Marinella Franchi - Marilisa Giordano - Domen Lombergar - Luca Maria Marin - Caterina Massa - Giovanni Mazza - Mario Mondino - Marisa Montesissa - Maurizio Morandi - Constantin Stan Neacsu - Andrea Odello - Varinia Rodriguez - Silvio Rosso - Beverley Rowley - Carmen Spigno - Magda Tardon - Luisa Tinazzi - Antonietta Zamponi.

Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
website by Pascal McLee