Dalla porta della Quarda a Savona alle "Pietre nella loro terra" di Kriester a Vendone 

Dalla porta della Quarda a Savona
alle "Pietre nella loro terra" di Kriester a Vendone

Periodo
13 luglio/18 agosto 2013

Sede espositiva
Parco delle Sculture di Rainer Kriester
Castellaro - Vendone (SV)

Inaugurazione
13 luglio 2013 - ore 18.00

Orario mostra
sabato e domenica
18.00 - 21.00
ingresso libero

Descrizione
Scheda “omaggio” a Rainer Kriester: a cura di S. Bottaro
“Rainer Kriester era nato nel 1935 a Plauen, termina il suo cammino terreno a Savona nel 2002. Ho avuto la fortuna di conoscerlo, frequentarlo per molti anni, di organizzare alcune sue mostre con il critico Mario De Micheli, di parlare della sua Arte con i critici Luciano Caprile e Silvio Riolfo Marengo. Ha scelto Vendone per poter scolpire la pietra all’aperto, un sogno sempre coltivato soprattutto quando era privo della liberà, causa il regime della DDR. Non ha scelto la Toscana come molti suoi amici artisti ma la dura Liguria: “ I Liguri non si interessano al mio lavoro, e mi va bene così” diceva. Amava il quadro di Van Gogh “La strada di Tarascona” è per Lui l’essenza dell’ispirazione, ovvero il contatto intimo fra la materia e l’artefice, senza mediazioni e così lui era scultore, scalpellino, ricercatore della pietra del Finale per le sue opere. I suoi monoliti da Castellaro guardano verso Albenga e hanno dato vita ad una sorta di Stonehenge italiana: un progetto creato per riflettere, per lasciare un messaggio forte da parte di un Artista solitario, che lavorava in faccia al mare.”

Artisti partecipanti
Accarini Riccardo | Amoretti Maria Paola | Bertorelli Luciana | Briatore Franca | Canepa Luigi Francesco | Carlè Carlos | Cavalleri Sandra | Cimatti Giovanni | Fantini Fabrizia | Genta  Gian | Gioventù Alfredo | Grassi Bruno | La Spesa Rosanna | Lusso Giacomo | Massa Caterina | Pagliaro Aldo | Pesci Brenno | Piccazzo Gianni | Plaka Ylli | Robustelli Giorgio | Sciutto Renza


Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
website by Pascal McLee